• Redazione TheMeltingPop

Storia di una ragazza che ama le storie

DIECI ANNI DI SARA RATTARO




Il 28 ottobre del 2010 usciva per la prima volta "Sulla sedia sbagliata", il primo romanzo di quella che diventerà una delle scrittrici italiane più lette e più amate di questi ultimi dieci anni, Sara Rattaro. Proposto a molti editori, il romanzo trovò la sua strada grazie all'intuizione di Mauro Morellini, Morellini Editore, che seppe individuare nella voglia di proporsi della giovane scrittrice tutta la passione e il talento che c'erano in lei.


È così che Sara Rattaro ce l'ha fatta, così che si è fatta prima conoscere e via via apprezzare: umiltà, passione e tanto, tanto talento. Nel trovare le storie giuste per muovere le nostre emozioni, nel portarle sulla pagina con profondità e con uno stile che cattura riga dopo riga.


Dopo tanti libri pubblicati, per adulti e per ragazzi, premi di grande prestigio e tantissimi progetti legati alla scrittura, quella passione e quel talento sono ancora lì, presenti ed intatti, a sorreggere una voglia di scrivere e di scoprire storie da narrare che non viene mai meno.


Sara Rattaro è cresciuta, ha vissuto il successo, la maternità, ha cominciato ad insegnare scrittura creativa, è diventata editor e a sua volta scopritrice di talenti, eppure è rimasta la stessa ragazza che con umiltà, ma credendo nelle sue storie, girava le librerie proponendo il suo lavoro, costruendo quello straordinario rapporto con librai e pubblico che si è fatto nel tempo sempre più saldo.


Per festeggiare il suo primo decennale da scrittrice, le abbiamo chiesto di raccontarci qualcosa di lei, del suo percorso, di questa sua carriera che festeggia sì i suoi primi dieci anni ma che mille e mille progetti aspettano ancora. Perchè le emozioni hanno ancora tantissimi colori che si possono raccontare e la penna di Sara Rattaro lo sa.

Ne è uscita un'intervista coinvolgente e sincera, in cui Sara Rattaro condivide molti aspetti, segreti e consigli sulla scrittura e infine, solo per noi, svela che cosa non manca mai nella sua borsa di donna.






Redazione themeltinpop.com

Themeltinpop.com
Iscriviti alla newsletter

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

I contenuti presenti sul blog The Melting Pop sono di proprietà di The Melting Pop.

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2019 The Melting Pop . All rights reserved

Le fotografie presenti su The Melting Pop appartengono ai rispettivi titolari, e non possono essere utilizzate, stampate, riprodotte, copiate, divulgate, salvate elettronicamente o in altri modi, senza il consenso dei rispettivi titolari. Alcune foto sono tratte da Internet, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimosse.

La Redazione dichiara di non essere responsabile per i contenuti e i commenti inseriti nei post dagli autori. Eventuali commenti dei visitatori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi alla Redazione, nemmeno se i commenti vengono espressi in forma anonima o criptata. La Redazione di The Melting Pop si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio, commenti che risultassero offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Gli utenti del blog che inseriscono commenti pertanto se ne assumono la piena e totale responsabilità.

  • White Facebook Icon

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.