• Redazione TheMeltingPop

Maria Masella, la regina del noir (e non solo)



All'interno del panorama letterario italiano pochi scrittori possono vantare il numero di titoli pubblicati, trasversali a più generi, il grande consenso di pubblico e la popolarità raggiunti dalla scrittrice genovese Maria Masella. Laureata in matematica, insegnante in un liceo per molti anni, Masella ha sempre coltivato la passione per la scrittura, all'inizio in modo del tutto personale, ma a partire dal 1986 cominciando a proporsi ad editori che ne hanno ben presto compreso il talento e le potenzialità. Da allora non si è più fermata.


Ha cominciato la sua carriera di scrittrice con racconti e romanzi di spionaggio per la collana Segretissimo di Mondadori, per poi passare al genere del romance, sia a sfondo storico che contemporaneo. Maria Masella è però persona curiosa, che ama esplorare le sue possibilità e mettersi in gioco. Fondamentale in questo suo lungo e prolifico percorso è stato per lei l'incontro con l'editore Marco Frilli, con la cui casa editrice, la Fratelli Frilli Editori, ha iniziato una collaborazione che dura ancora oggi. Questa collaborazione la porterà alla notorietà e a raggiungere un incredibile successo attraverso la serie dei romanzi noir dedicata al commissario Antonio Mariani, con più di venti titoli e molti racconti che lo vedono protagonista (l'ultimo in ordine cronologico è "Mariani e le ferite del passato", uscito nel 2020) e alla trilogia dedicata ai personaggi di Teresa Maritano e Marco Ardini.


Masella incarna alla perfezione lo spirito della genovesità; è donna schiva, all'apparenza burbera, profondamente impegnata nel suo lavoro, non è persona che ami stare sotto i riflettori, benchè il suo successo la porti ad essere tra gli scrittori più amati e più letti dell'intero catalogo Frilli. Quando chiacchiera di scrittura però si trasforma, le brillano gli occhi e si svela volentieri, con umorismo e profondità. Con grande generosità, durante il primo periodo di lockdown, ha messo a disposizione di tutti coloro che desideravano saperne di più, tutta la sua competenza e la sua esperienza tenendo lezioni di scrittura su Facebook (per chi vuole, si possono recuperare qui).


Themeltinpop.com l'ha incontrata, le ha chiesto di raccontarci qualcosa di lei, del suo amore per la scrittura, della sua splendida carriera e della sua curiosità vivace, che la porta sempre verso nuovi orizzonti narrativi. Una conversazione davvero piacevole e intrigante, con una scrittrice dalla bravura riconosciuta, che ha aperto la strada alle penne femminili nel genere noir italiano e molte riconoscono come indiscussa maestra.






Post recenti

Mostra tutti
Themeltinpop.com
Iscriviti alla newsletter

© 2023 by Going Places. Proudly created with Wix.com

I contenuti presenti sul blog The Melting Pop sono di proprietà di The Melting Pop.

È vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2019 The Melting Pop . All rights reserved

Le fotografie presenti su The Melting Pop appartengono ai rispettivi titolari, e non possono essere utilizzate, stampate, riprodotte, copiate, divulgate, salvate elettronicamente o in altri modi, senza il consenso dei rispettivi titolari. Alcune foto sono tratte da Internet, qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarcelo e saranno subito rimosse.

La Redazione dichiara di non essere responsabile per i contenuti e i commenti inseriti nei post dagli autori. Eventuali commenti dei visitatori, lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi alla Redazione, nemmeno se i commenti vengono espressi in forma anonima o criptata. La Redazione di The Melting Pop si riserva il diritto di rimuovere senza preavviso e a suo insindacabile giudizio, commenti che risultassero offensivi, volgari, blasfemi, inutili, altamente provocatori o che abbiano contenuti di natura pubblicitaria. Gli utenti del blog che inseriscono commenti pertanto se ne assumono la piena e totale responsabilità.

  • White Facebook Icon

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.