top of page
  • Redazione TheMeltinPop

Libroscopo



di Alessia Spinola


Cari amici lettori,

oggi voglio affrontare un tema spesso dibattuto, mitizzato e a volte anche un po' deriso: sto parlando dell’oroscopo. Scommetto che tutti voi almeno una volta nella vita abbiate detto in pubblico “io non credo all’oroscopo, è una cavolata” e poi, una volta a casa nella vostra privacy, avete preso il telefono e guardato la posizione in classifica settimanale del vostro segno, probabilmente con annessa anche un’imprecazione perché era più bassa di quella precedente.

Non vi mentirò, io credo davvero che i segni zodiacali rispecchino le personalità delle persone ed è per questo motivo che voglio proporvi un articolo leggero e spensierato in cui vi consiglio un libro secondo me adatto al vostro segno. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo!


Ariete (21 marzo-19 aprile)


Miei cari ariete, voi siete il primo segno dello zodiaco e questa posizione privilegiata si rispecchia anche nella vostra personalità. Siete un segno di fuoco a tutti gli effetti, non temete nulla, impavidi davanti alle sfide e sempre pronti a partire per una nuova avventura. L’istinto guida tutte le vostre azioni, siete audaci, ma siete anche molto irascibili e dotati di un’impressionante capacità di comando.Nessuno è immune al vostro fascino, ed è per questo motivo che per voi ho scelto “Moby Dick”, romanzo del 1851 scritto da Herman Melville. Capolavoro della letteratura americana, il romanzo racconta il viaggio della baleniera comandata dal capitano Achab e dell’enorme balena bianca da cui prende il nome il libro. Tra le pagine di questo romanzo troverete tanti elementi affini alla vostra personalità, sono sicura che voi ariete saprete apprezzarlo.



Toro (20 aprile-20 maggio)


Produttivi, stabili e razionali: queste sono solo alcune delle caratteristiche che vi rendono il principale segno di Terra. Proprio come il vostro elemento, siete delle persone pragmatiche e dedite al lavoro, amate le cose concrete e spesso la vostra testardaggine prevale sulle altre qualità di cui siete dotati. Emanate calma e sicurezza alle persone che vi stanno accanto e il vostro essere socievoli vi rende degli ottimi conversatori. Ecco perché per voi ho scelto “Niente di vero” di Veronica Raimo, vincitrice del Premio Strega Giovani 2020. In questo romanzo l’autrice si mette a nudo raccontando la sua storia, fatta di volontà di riscatto, grandi sacrifici e un carattere tenace, tutte qualità che secondo me si addicono a voi torelli.



Gemelli (21 maggio-20 giugno)

Devo ammettere che ho sempre avuto un po' di difficoltà a capire voi nati sotto il segno dei Gemelli, ma di certo non mi tirerò indietro davanti a questa sfida. Ciò che più vi contraddistingue, secondo me, è il vostro essere spontanei, versatili e dalla chiacchierata facile, a volte, diciamocelo, anche prolissi.Se vi mettete una cosa in testa niente può fermarvi, non avete il tempo di elaborare un’idea che siete già partiti per la tangente.Spesso venite additati come delle persone dalla doppia faccia per via del vostro segno, e proprio per esorcizzare questo stereotipo vi consiglio “Una stanza piena di gente”, libro scritto da Daniel Keyes nel 1981. Il romanzo, infatti, parla di un criminale americano assolto per il suo disturbo di personalità multipla, per l’esattezza 24, e credo fortemente che questo libro possa fare al caso vostro.



Cancro (21 giugno-22 luglio)


Adesso è il turno di voi granchietti, voi inguaribili sensibili. Proprio come il vostro elemento, l’acqua, vi fate trasportare dalle emozioni, siete dotati di una notevole empatia e fragilità ma ciò che vi contraddistingue è il saper essere duri quando le situazioni lo richiedono e, soprattutto, non riservate per tutti la dolcezza che siete consapevoli di possedere.Credo che un libro adatto a voi possa essere “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, romanzo ambientato a Praga che racconta le storie di quattro persone diverse, tutte, però, unite tra loro. La varietà di personaggi comporta la varietà di sentimenti e penso che sia proprio questa la ragione per cui potreste ritrovarvici.



Leone (23 luglio-22 agosto)


Nati d’estate voi Leoni siete condannati a festeggiare il compleanno con il gruppo vacanze del mare perché i vostri amici sono tutti in vacanza in luoghi disparati, ma la vostra tenacia non vi abbatte e sapete godervi ogni attimo della vita. Siete persone determinate, indipendenti e forti proprio come l’animale del vostro segno e nulla può fermarvi. Per contrastare il caldo della vostra stagione, vi consiglio un romanzo ambientato nelle fredde e suggestive Alpi svizzere: sto parlando de “L’enigma della camera 622” di Joel Dicker, un giallo che racconta di un omicidio rimasto irrisolto per quindici anni.



Vergine (23 agosto-22 settembre)


A volte mi chiedo come voi Vergini facciate ad essere sempre così precisi e meticolosi, volete avere sempre tutto sotto controllo e vi sentite a vostro agio solo negli ambienti ordinati. Siete degli ottimi osservatori e la completa dedizione che mettete nelle cose che fate vi ricompensa anche, e soprattutto, dal punto di vista professionale vedendovi riconosciuti i vostri meriti.

Tutto ciò mi fa pensare a un libro specifico, ovvero “Ripartiamo dalle basi” del noto giornalista Emilio Mola, il quale spiega in modo chiaro e semplice le nozioni essenziali per capire la politica e l’attualità.


seguiteci per gli altri segni...



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page