top of page
  • Immagine del redattoreRedazione TheMeltinPop

FuoriSerie. "THE WITCHER"



di Sara Picasso


Titolo: “The Witcher”

Genere: Fantastico, avventura, azione e drammatico

Paese: Polonia, Stati Uniti d'America

Anno: 2019 - in produzione

Episodi: 16

Stagioni: 2

Durata: 48 – 67 minuti per episodio

Ideatore: Lauren Schmidt Hissrich

Cast: Henry Cavill, Anya Chalotra, Freya Allan, Joey Batey, Eamon Farren, MyAnna Buring, mimî M. Khayisa, Anna Shaffer, Mahesh Jadu, Royce Pierreson, Wilson Mbomio, Tom Canton, Mecia Simson, Kim Bodnia.


“The Witcher” racconta la storia di uno strigo che le da il nome, ma non si sofferma solo sulla sua vita. È infatti anche un lasciapassare per entrare in un mondo completo, pieno di intrighi, miti e leggende. Ispirata all'omonima saga letteraria dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, la prima stagione di questa serie targata Netflix, ci fa scoprire solo una piccola parte delle storie intrecciate dei protagonisti. Negli gli otto episodi che la compongono, descrive dettagliatamente i personaggi principali, ci permette di conoscere il loro passato per creare empatia, riesce a farci entrare nella loro mente e capire le loro decisioni. In particolar modo si sofferma su Geralt, Yennefer e Cirilla.


Il primo è uno strigo imbattibile, che combatte i mostri e tiene al sicuro il mondo da creature malvagie. La sua vita è sempre stata caratterizzata da allenamenti, dolore e solitudine e lui stesso si è convinto di stare bene così, ma una serie di avvenimenti gli faranno cambiare idea. Yennefer è invece una ragazza dal passato difficile, durante il quale si è trovata a superare anni di abusi fisici e psicologici che hanno fatto nascere in lei la voglia di rivalsa e una forza da ammirare, che, uniti alla scoperta di possedere dei poteri, la faranno diventare una donna sicura di sé e decisa, nonostante la voglia di amore e calore si continuino a far sentire. Più piccola e con meno esperienza è invece Cirilla, giovane principessa che rimane da sola la notte in cui tutti muoiono i suoi familiari nel castello di Cintra, di cui lei è unica erede. Ciò che passa e le strade che intraprende faranno in modo che anche lei diventi una guerriera e che scopra quali sono le sue radici per camminare verso un futuro che sembra incerto.


Le storie di questi personaggi sono sempre state destinate ad intrecciarsi e con la fine della prima stagione e l'inizio della seconda questo diventa realtà, “Le persone legate dal destino si troveranno sempre a vicenda”.

Con la seconda stagione infatti i rapporti fra i tre si intensificano e mentre Geralt e Yennefer cercano di capire che cosa vogliono dalla loro storia d'amore, Cirilla stringe un legame indissolubile con Geralt, i due diventeranno ben presto legati come se fossero padre e figlia.


Il tema principale di questa storia è la forza del destino, esso è il frutto delle decisioni che ogni persona compie, dà la spinta a trovare la propria strada, le decisioni che si prendono nella vita sono nelle mani dei protagonisti, ma portano ad un destino che era stato scritto. Altri aspetti caratteristici sono la messa in risalto del coraggio delle persone, dell'emotività e della gentilezza. Famiglia non è solo quella di sangue ma è quella che si sceglie. Essere una famiglia significa amarsi nonostante e soprattutto per i difetti, vuol dire proteggersi a vicenda, imparare gli uni dagli altri, ma vuol dire anche perdonarsi e capirsi per poter prendere le decisioni più importanti insieme, per navigare in un mondo che non smette di buttarti a terra ma ti prende per mano con la consapevolezza di poterti rialzare. Tutto questo grazie alla forza delle emozioni e dell'amore.


Il successo di questa serie è dato anche dal fatto che alle storie complicate dei protagonisti si aggiungono scene di grande rilievo che enfatizzano la grandezza della cinematografia con effetti speciali, paesaggi mozzafiato, creature inquietanti e combattimenti all'ultimo sangue. Nei primi episodi della prima stagione manca un pizzico di epicità che però inizierà ad essere compensata in seguito. Nonostante un paio di avvenimenti non siano uguali a ciò che succede nei libri, la serie continua a rimanere fedele alla trama della saga letteraria e con la tanto attesa terza stagione si vedrà se ciò cambierà o meno. Con le sue imperfezioni questa serie si è fatta strada nella piattaforma Netflix e ha conquistato il pubblico, grazie alla giusta dose di fantasy e avventura oltre che drammaticità. Come nel mondo descritto da questa storia gli spettatori devono essere forti di cuore e amanti del genere, se è questo il vostro caso questa è sicuramente una serie da vedere.




Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page