top of page
  • Immagine del redattoreRedazione TheMeltinPop

FuoriSerie. "SHAMELESS"




di Sara Picasso


Titolo: Shameless

Genere: Commedia drammatica, dramma familiare

Paese: USA

Anno: 2011-2021

Stagioni: 11

Episodi: 134

Durata: 50-60 minuti a episodio

Ideatore: John Wells

Cast: Emmy Rossum, Cameron Monaghan, Jeremy Allen White, Ethan Cutkosky, Christian Isaiah, Emma Kenney, Justin Chatwin, William H. Macy, Shanola Hampton, Steve Howey, Joan Cusack, Noel Fisher, Emma Greenwell, Isidora Goreshter, Emily Bergl, Richard Flood, Kate Miner, Laura Slade Wiggins, Zach McGowan, Jake McDorman.



“Shameless” è il titolo della serie televisiva di produzione statunitense che rientra nel genere della commedia drammatica. Questa versione americana prende spunto dall'omonima serie britannica, che però non ha ottenuto lo stesso successo. Oggi disponibile sulle piattaforme Netflix e Prime Video.


Le vicende avvengono in una parte della periferia di Chicago, nella di Southside, e girano intorno ai Gallagher, famiglia disfunzionale composta da sei fratelli, un padre tutt'altro che premuroso che li ha sempre trascurati e una madre assente.

Fiona, forte e determinata, è la sorella maggiore, sulla quale è ricaduto il ruolo di crescere i fratelli minori a causa del comportamento dei genitori. Fin da bambina si è sempre data da fare per portare a casa i soldi per mantenere il resto della famiglia, diventando una figura genitoriale per i più piccoli. Cresciuta nel caos non riesce ad avere relazioni stabili e a volte commette sbagli dai quali le è difficile rialzarsi.

Lip è il secondogenito, carattere forte come quello di Fiona, molto intelligente e schietto, anche lui inizierà ben presto a dover fare da spalla a Fiona per aiutarla nei momenti in cui lei non riesce a gestire tutto, oltre a dover affrontare la sua dipendenza dall'alcool che ogni tanto prevale.

Ian invece è poco più piccolo di Lip, ragazzo dal carattere gentile e premuroso che avrà a che fare con una diagnosi difficile da accettare. Poi abbiamo in ordine Debbie, fin da piccola è mossa da un'accesa voglia d'indipendenza, che la esporrà presto a decisioni discutibili e a disaccordi in famiglia. Carl è un bambino molto vivace e casinista, che durante l'adolescenza però mostrerà un altro lato del suo carattere. Il fratellino minore della famiglia invece è Liam, bambino dolce e abituato al caos e alle follie dei suoi familiari.


Altri personaggi si affacciano nella trama e sono molto presenti nella vita della famiglia Gallagher: Veronica e Kevin, migliori amici di Fiona e gestori del bar del quartiere, una coppia frizzante e molto affiatata; Steve, il quale conosce Fiona e ne rimane affascinato cercando di conquistarla in tutti i modi, anche se non sempre sarà facile far parte di una famiglia così complessa, soprattutto se già si conservano segreti e lati nascosti della propria vita che potrebbero essere un ostacolo; Sean e Sierra, che vivono una vita complicata nello stesso quartiere; un'altra famiglia disfunzionale come quella dei Milkovich, nella quale vivono Mickey, ragazzo violento e dall'aria da criminale che nasconde un lato più dolce del suo carattere e che si legherà ben presto a Ian, disposto a fare qualsiasi cosa per lui e Mandy, anche lei una criminale decisa ma che nasconde dei segreti e una fragilità causata dal padre violento contro il quale sia lei che il fratello dovranno lottare per sopravvivere.


Già dalla prima stagione vengono affrontate molte tematiche importanti come quella di Sheila, signora molto premurosa ma che fatica ad affrontare la giornata perché affetta da agorafobia, o come l'accettazione di se stessi con i personaggi di Ian, Mickey e Trevor, oltre al problema ricorrente delle relazioni complicate dalla difficoltà ad accettare di essere amati come succede con Fiona, Lip e in particolar modo Mandy.


Con un cast ricco di talentuosi attori, Shameless è una serie tv irriverente, che, senza troppi giri di parole, porta lo spettatore al centro dei reali problemi della vita. Si parla di malattie mentali, discriminazioni delle minoranze, povertà e dipendenze. I protagonisti affrontano problemi realistici dove nessuno è perfetto e dove tutti commettono errori e affrontano dei periodi di “buio”, che dovranno superare unendo le forze.

Il legame dei sei fratelli è quello che prevale con il passare degli episodi, ma anche il loro modo di sopravvivere in modo indipendente sarà un fattore esplorato nelle stagioni più recenti. Se si è persone facilmente impressionabili può essere una serie difficile da seguire, soprattutto perché Shameless non ha paura di mostrare la realtà per come è e non censura niente, come del resto già suggerisce il titolo di questo intenso dramma familiare.






0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page