• Antonella Grandicelli

THE MELTIN POP. Ovvero, il taccuino di Kerouac.

“1. Taccuini segreti scribacchiati, e incredibili pagine dattiloscritte, per puro piacere personale.
2. Sottomesso a qualsiasi cosa, aperto, in ascolto.”
Scrivere Bop – J. Kerouac

Queste sono i primi due punti dei trenta che Jack Kerouac individua come essenziali per scrivere.

E qui, in fondo, c’è tutto quello che ci proponiamo di fare in questo magazine-blog.

Prendere appunti su un mondo che cambia, restando aperti e in ascolto.

E – non meno essenziale – divertendoci.

Lo so, scomodare Jack Kerouac è un po’ come farsi dare una spintarella ai nastri di partenza, ma è così che vediamo questa avventura che inizia.

Un incredibile, fantasmagorico taccuino.




Apriamo quindi oggi al mondo THE MELTIN POP, un po’ blog e un po’ magazine, indeciso come noi se prendersi sul serio oppure no, ma con la voglia di guardare al particolare che sfugge: persone, luoghi, scritture, talenti, idee che hanno catturato la nostra attenzione con il loro essere diversi e originali e a volte poco noti. Saranno, i nostri, poco più che appunti, schizzi veloci come quelli che fai quando vedi qualcosa che non vuoi dimenticare.


Perché questo nome? Nasce da un gioco di parole che unisce due espressioni note, melting pot e il pop. questo luogo virtuale vuole essere davvero un punto dove incontrare diversità, mischiare punti di vista e identità, convergendo su un unico obiettivo, essere pop. Popolari nell'accezione del termine che conduce lo sguardo alla vita che ci circonda da tutti i lati, che allarga invece di stringere, che da spazio invece di chiudere.

Ispirandoci a New York, melting pot per definizione, THE MELTIN POP, sarà quindi un colorato crocevia.

Perchè, in tutta sincerità, a noi l'atmosfera della Grande Mela piace tanto, ma proprio tanto.


In questo blog-magazine vorremmo raccontare di viaggi e territori in Oltreilconfine e Andandoazonzo; dare voce a talenti poco conosciuti e recuperare idee nella MeltingIntervista e nell’IntervistaVintage; parlare dei libri, dell'arte, della cultura che troveranno posto Nella Borsa Rosa; segnalarvi curiosità, nuove letture e nuovi approcci alla vita in Hygge; dare spazio ad una narrazione libera e senza etichette nei Racconti.


A scribacchiare annotazioni all'interno di THE MELTIN POP saremo in tanti.

Come succede negli spazi condivisi, la penna rimarrà posata sul taccuino e gli amici che passeranno di qui potranno lasciare un’idea, un appunto, una riflessione, magari anche solo un piccolo ghirigoro personale, che parlerà di loro e arricchirà questo spazio. Avremo la collaborazione di scrittrici, scrittori e artisti che contribuiranno a rendere questo blog in continuo movimento.


A questo punto non ci resta che coinvolgervi in questa avventura e aprirvi le porte di quel colorato universo che vuole essere THE MELTIN POP. Seguiteci, non ve ne pentirete.


redazionethemeltingpop@gmail.com


Arianna Destito

Antonella Grandicelli

6 commenti

Post recenti

Mostra tutti